100 percorsi

Si è concluso nel mese di settembre 2013 il progetto “100 percorsi.Proposte di inclusione sociale e capacitazione lavorativa per persone che vivono in condizioni di disagio”, finanziato da Roma Capitale. Le azioni si rivolgevano a persone in situazioni di disagio e di esclusione sociale tali da pregiudicarne l’inserimento nel mondo del lavoro. Sono state attivate una pluralità di misure specifiche, finalizzate al trattamento dei singoli casi: ascolto qualificato, assistenza legale, orientamento al lavoro, formazione professionale, assistenza a persone diversamente abili, misure di assistenza personalizzata.

Il Centro Astalli, alla luce della sua specificità, ha valutato con particolare  attenzione casi di migranti forzati (richiedenti e titolari di protezione internazionale) che sono stati  inseriti nei percorsi di inclusione sociale che potessero contribuire a innescare processi di miglioramento.

In partenariato con: ACLI; EFAL-MCL; UNITALSI

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now