“Reaching Terminus” i traumi vissuti dai migranti forzati in un docufilm del SaMiFO

Domenica 7 aprile, ore 15.00, nell’ambito de “Lo spiraglio”, festival della salute mentale, che si tiene al Maxxi Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, appuntamento in prima visione con “Reaching Terminus: vignettes of refugee daily life in Rome”, un documentario del regista Nour Gharbi realizzato nell’ambito del progetto FARI – Formare, assistere, riabilitare, integrare coordinato dalla Asl Roma 1 in partenariato con Centro Astalli, Programma integra, CRS – Cooperativa Roma Solidarietà e Cespi, finalizzato al sostegno di richiedenti e titolari di protezione internazionale vittime di torture e violenze e affetti da disagio psico fisico.

Il video è stato realizzato da Raganella production e racconta, oltre alle attività di progetto, le storie di 3 rifugiati e della loro giornata nella Capitale.

 

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now