Consegnata oggi a Papa Francesco la Carta di Roma

Questa mattina una delegazione dell’Associazione Carta di Roma, di cui il Centro Astalli è membro, ha consegnato a Papa Francesco il Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti, meglio noto come Carta di Roma.

Il documento, approvato ufficialmente nel 2008 dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI) e dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti (CNOG) su iniziativa dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), si prefigge lo scopo di fornire ai giornalisti delle linee guida che facilitino un’informazione equilibrata ed esaustiva su richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti, invitando fra l’altro i giornalisti ad “adottare termini giuridicamente appropriati”, a “evitare la diffusione di informazioni imprecise, sommarie o distorte” e “comportamenti superficiali e non corretti, che possono suscitare allarmi ingiustificati”.

La delegazione, composta da rappresentanti del comitato direttivo dell’Associazione Carta di Roma e guidata dal Presidente Giovanni Maria Bellu, ha incontrato Papa Francesco nel corso dell’udienza pubblica del mercoledì e gli ha consegnato la Carta di Roma in pergamena.

Il Pontefice ha esortato i rappresentanti dell’Associazione a proseguire nel lodevole impegno in favore dei rifugiati e dei bisognosi.

 

29 Gennaio 2014