Il blog del Centro Astalli sull’Huffington Post

È disponibile online, sul sito dell’Huffington Post, il nuovo blog di P. Camillo Ripamonti, presidente Centro Astalli.

Un diario in rete, uno spazio digitale in cui riflettere sul tema dell’accoglienza di rifugiati e migranti forzati.
Il commento e il punto di vista del Centro Astalli attraverso le parole del nostro Presidente, un racconto attraverso gli occhi di chi vive in prima persona la relazione con coloro che sono costretti a scappare dal proprio Paese.

In questo primo appuntamento, una riflessione sul sogno spezzato di Saied, il ragazzo afghano l’ultimo disperso ritrovato tra le macerie di Amatrice.

 

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now