Il Centro Astalli esprime solidarietà ai rifugiati afgani che vivono in Italia.

Il Centro Astalli esprime solidarietà ai rifugiati afgani che vivono in Italia

In queste settimane caotiche e in queste ultime ore convulse siamo vicini a tanti giovani #rifugiati che negli anni abbiamo accolto e accompagnato.

Riteniamo necessario condividere la loro preoccupazione che cresce mentre guardano attoniti e inermi all’Afghanistan e ci chiedono come fare a mettere al sicuro i loro cari.

P. Camillo Ripamonti, presidente Centro Astalli: “Rivolgiamo un appello alla comunità internazionale, a istituzioni europee e nazionali: si abbia come priorità la sicurezza e la protezione dei civili.

Si predispongano modalità agili e sicure di accesso in Europa per chi sta cercando di lasciare l’Afghanistan.

Lo dobbiamo a un popolo che da decenni vive nel terrore e in guerra, in un Paese in cui siamo stati direttamente coinvolti e per cui abbiamo evidenti responsabilità”.

16 Agosto 2021