Il futuro Governo riveda immediatamente tagli al welfare locale (21/02/2013)

Comunicato stampa


Centro Astalli: Il futuro Governo riveda immediatamente tagli al welfare locale.

Il Centro Astalli esprime seria preoccupazione a seguito dell’allarme lanciato dall’Anci, dalle Regioni e da numerose amministrazioni locali sugli effetti che i tagli stabiliti nella Spending Review messa in atto dal governo uscente sta provocando nella gestione dei servizi sociali.

“Si tratta di riduzioni di spesa ingenti che toccano servizi essenziali per il cittadino. Tagliare senza tener conto delle istanze delle amministrazioni locali mette a rischio il rispetto stesso di diritti civili e sociali dei cittadini e degli stranieri che vivono nel nostro territorio”. Cosi P. La Manna, presidente del Centro Astalli, esprime la sua preoccupazione per i pesanti tagli ai bilanci degli enti locali.

“In un momento di grave crisi finanziaria, ridurre ulteriormente il contributo al terzo settore ci appare un controsenso che non riusciamo a spiegarci. Evidentemente non è stata valutata la reale portata di tali misure che, a fronte di un’apparente riduzione della spesa pubblica, di fatto smantellano un sistema di welfare tanto più essenziale in questo momento di crisi.

Chi governerà il Paese dopo le imminenti elezioni politiche si assuma immediatamente la responsabilità di rivedere tali tagli insensati.
Ci auguriamo vivamente – conclude La Manna – che nel 2013 le misure in questione possano essere riviste e sensibilmente ridimensionate, in modo tale da non creare una situazione di vera e propria emergenza sociale”.

Ufficio stampa Fondazione Astalli:
Donatella Parisi – Centro Astalli – 069925099 – d.parisi@fondazioneastalli.it

Spending review

21 Febbraio 2013