La campagna “Io accolgo” lancia un nuovo patto europeo dei diritti e dell’accoglienza

In occasione della Giornata Internazionale del Rifugiato, la campagna IO ACCOLGO, di cui il Centro Astalli fa parte, presenta 10 proposte per un Patto Europeo per i diritti e l’accoglienza.

Tra le proposte del decalogo: promuovere canali d’ingresso legali in Italia per chi cerca lavoro, fermare le morti nel Mediterraneo e sulla rotta balcanica, garantire il diritto d’asilo e un’accoglienza dignitosa, promuovere forme di cooperazione con Paesi terzi per garantire accessi legali a chi intende emigrare, combattere realmente i traffici connessi agli ingressi illegali.

In molte città è stato consegnato oggi, 22 giugno, alle autorità istituzionali – prefetti, sindaci, assessori, parlamentari – questo nuovo patto. A Roma, l’appuntamento è stato a Piazza Montecitorio dove le realtà del comitato nazionale e del comitato romano si sono ritrovate per una iniziativa simbolica.

Le proposte della campagna Io Accolgo:
I. Promuovere canali d’ingresso legali per chi cerca lavoro
II. Avvicinare la protezione ai rifugiati e non esternalizzare il diritto d’asilo
III. Promuovere un programma di ricerca e salvataggio europeo e chiudere la stagione della criminalizzazione delle ONG
IV. Garantire l’accesso al diritto d’asilo e il rispetto del principio del non-refoulement agli stranieri che arrivano alle nostre frontiere
V. Cancellare le procedure accelerate e di frontiera non rispettose del diritto ad un esame pieno ed equo delle domande di asilo
VI. Promuovere forme di cooperazione con i Paesi Terzi per garantire accessi legali a chi intende emigrare, rendendo trasparenti i finanziamenti e un reale contributo allo sviluppo sostenibile locale
VII. Riformare il Sistema Europeo d’Asilo, cancellando il concetto di Paese di primo approdo e garantendo standard uguali in tutta l’UE
VIII. Garantire la libertà di soggiorno all’interno dell’UE dei titolari di Protezione Internazionale
IX. Garantire il pieno diritto al ricorso per i richiedenti protezione che hanno ottenuto un esito negativo
X. Attuare una profonda riforma del sistema europeo di accoglienza per i richiedenti asilo. Chiudere la stagione dei “campi” e degli hot spot

22 Giugno 2021