La scrittura non va in esilio 2013

Circa 800 studenti delle scuole superiori di varie città italiane hanno partecipato all’incontro pubblico “La scrittura non va in esilio” promosso dalla Fondazione Centro Astalli.

L’evento è stata l’occasione per premiare gli studenti vincitori della settima edizione del concorso letterario “La scrittura non va in esilio” realizzato dal Centro Astalli nell’ambito dei progetti per le scuole Finestre e Incontri sul diritto d’asilo e il dialogo interreligioso. Sono intervenuti Flavio Insinna, Gad Lerner, Melania Mazzucco, Giosuè Calaciura, Massimo Wertmuller.

Il racconto “I calzini non cambiano mai” di Chiara Agostinelli del liceo classico Terenzio Mamiani (Roma) è risultato vincitore tra gli oltre 200 elaborati pervenuti alla Fondazione Centro Astalli.

 

Guarda tutte le foto

Guarda il video:

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now