L’UNHCR chiede all’Europa maggiore impegno per i rifugiati

L’UNHCR  (l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati) ha presentato un importante documento dal titolo “Una protezione migliore per i rifugiati nell’Unione Europea e nel mondo” con cui si chiede all’Unione Europea una risposta comune e strutturata alle sfide poste dall’arrivo di oltre un milione di rifugiati e migranti. Tra le raccomandazioni fatte dall’UNHCR all’Europa quella di offrire un maggiore sostegno strategico e mirato ai Paesi di origine, di asilo e di transito dei rifugiati, affinché si possa rispondere adeguatamente agli arrivi di rifugiati e migranti, e metta in pratica un sistema di asilo più efficiente e meglio gestito.

Non solo, l’UNHCR chiede anche maggiori investimenti per favorire l’integrazione dei rifugiati, comprese politiche alloggiative, occupazionali e formative.

Tra le principali proposte avanzate dall’UNHCR: misure per fronteggiare le ragioni che costringono i rifugiati alla fuga, vie sicure per i migranti forzati che vogliono raggiungere l’Europa, un sistema di asilo semplificato che comprenda un sistema europeo comune di registrazione, procedure più rapide ed efficienti, priorità ai ricongiungimenti familiari, un approccio comune nei confronti dei minori non accompagnati e separati e un ampio meccanismo di redistribuzione dagli Stati Membri con alti numeri di arrivi.

Maggiori informazioni nel link

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now