Migranti: si temono morti e dispersi al largo della Libia

Un gommone in avaria con a bordo circa 80 persone è stato avvistato al largo della Libia, ad una cinquantina di miglia a nord di Garabulli. Lo si apprende dalla Ong Sea Watch che denuncia la presenza di molte persone in acqua oltre che la probabile presenza di dispersi e morti. In seguito all’sos sul posto è giunta la Guardia Costiera Libica.

Nelle ultime ore, inoltre, secondo il Times of Malta, sono state soccorse dalle forze armate maltesi 63 persone a bordo di un gommone alla deriva e 208 migranti su un barcone. Per altre 99 persone che si viaggiavano su un altro gommone  sono in corso le operazioni di salvataggio. Non è chiaro se tra queste ci siano anche le 75 persone a bordo di un’imbarcazione segnalata in mattinata da Alarm Phone in acque maltesi.

 

5 Giugno 2019