Naufragio al largo del Marocco: almeno 44 le vittime, tra loro anche due neonati

Almeno 44 migranti, fra cui 3 donne e 2 neonati, hanno perso la vita in un naufragio al largo del Marocco.

Erano a bordo di un gommone sul quale viaggiavano 61 persone, in direzione delle isole Canarie.

Lo riferisce l’Ong spagnola ‘Caminando Fronteras’, che tra i dati del monitoraggio della frontiera realizzato durante il 2021, ha rivelato che nel corso dell’anno sono state ben 4.404 le vittime registrate alla frontiera euro-africana occidentale.

L’ Osservatorio dei Diritti nelle Frontiere ha riportato inoltre che 83 imbarcazioni sono scomparse con persone a bordo. Tra le vittime accertate, 4.175 sono morte attraversando la frontiera e 229 risultano disperse, 628 erano donne e 205 bambini. Rispetto al 2020, le morti sono quindi aumentate del 102.95%.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now