Non passarci sopra, la mostra fotografica del Censis sulla solidarietà

A poco meno di un mese dalla chiusura del Giubileo della Misericordia, il Censis, insieme a Bnl, ha organizzato la mostra fotografica “NON PASSARCI SOPRA. Quattro percorsi per scoprire il valore della gratuità”. Dal 20 ottobre al 4 novembre, dalle ore 6 alle 23, il pavimento della galleria vetrata della stazione Tiburtina si trasformerà, infatti, in uno spazio espositivo. 100 immagini, un percorso di racconti con cui associazioni, aziende, fondazioni italiane e straniere, raccontano il loro modo di intendere la solidarietà e la misericordia.

Il percorso fotografico, in particolare, si sviluppa su quattro sentieri tematici: “Il futuro di tutti è un futuro per tutti” (giovani, bambini, futuro), “Soffre di meno chi non soffre da solo” (malati, anziani), “Per non far affondare l’umanità” (immigrati, profughi, terzo mondo), “Ne uccide più la solitudine che…” (solitudine, periferia urbana).

Anche il Centro Astalli aderisce all’iniziativa ed è presente con una fotografia per raccontare il nostro impegno verso rifugiati e migranti forzati.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now