Papa Francesco all’incontro “Religions and Education” sul Patto Educativo Globale

Incontro mondiale dei rappresentanti delle religioni: “è tempo di sottoscrivere un patto educativo globale“.

In occasione della Giornata mondiale degli insegnanti indetta dall’Unesco il 5 ottobre, Papa Francesco e rappresentanti di varie religioni si sono riuniti in Vaticano per l’evento intitolato “Religions and Education: towards a Global Compact on Education” .

L’incontro si inserisce nell’iniziativa promossa dallo stesso Papa Francesco con l’appello del 12 settembre 2019.

Lo scopo dell’incontro, esordisce il Pontefice, è promuovere insieme “un Patto Educativo Globale” per educare le nuove generazioni alla fraternità, alla pace e alla giustizia.

Al termine dell’incontro, i partecipanti hanno rivolto un saluto agli educatori di tutto il mondo e ribadito quanto sia prezioso il loro ruolo nonché l’importanza del Patto Educativo.

Educare i giovani alla fraternità, per imparare a superare divisioni e conflitti, promuovere accoglienza, giustizia e pace: Papa Francesco invita chiunque abbia a cuore l’educazione delle giovani generazioni a sottoscrivere un Patto Globale, per generare un cambiamento di mentalità su scala planetaria che vede le religioni parte di questo cammino di promozione umana e spirituale.

Vogliamo oggi dichiarare che le nostre tradizioni religiose, da sempre protagoniste dell’alfabetizzazione fino all’istruzione superiore, rafforzano la loro missione di educare ogni persona nella sua integralità: cioè testa, mani, cuore e anima. Educare “l’armonia dell’integrità umana” e la bellezza di questa armonia.

Scarica il vademecum del Patto Educativo Globale

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now