Papa Francesco: “Perdono per chi chiude la porta ai rifugiati”

A pochi giorni dalla celebrazione della Giornata Mondiale del Rifugiato prevista per sabato prossimo, Papa Francesco durante l’Udienza Generale in Piazza San Pietro lancia il suo appello a favore dei migranti forzati. “Vi invito tutti a chiedere perdono per le persone e le istituzioni che chiudono la porta a questa gente che cerca una famiglia, che cerca di essere custodita”.
Ha poi aggiunto “preghiamo per tanti fratelli e sorelle che cercano rifugio lontano dalla loro terra, che cercano una casa dove poter vivere senza timore, perché siano sempre rispettati nella loro dignità. Incoraggio l’opera di quanti portano loro un aiuto e auspico che la comunità internazionale agisca in maniera concorde ed efficace per prevenire le cause delle migrazioni forzate”.

17 Giugno 2015