Progetto “Oltre la vulnerabilità”

Il progetto, realizzato in partenariato con la Caritas Diocesana di Roma finanziato dal Fondo Europeo per i Rifugiati, comprendeva diverse azioni volte a favorire l’inserimento socio-economico di titolari di protezione internazionale vulnerabili. Il Centro Astalli ha contribuito all’azione casa attraverso un servizio di orientamento e l’erogazione di alcuni contributi economici per far fronte alle prime spese relative all’autonomia alloggiativa.

Gli interventi hanno riguardato più di 2 mila destinatari, con soluzioni personalizzate per i 500 richiedenti e titolari di protezione internazionale, tra cui 87 donne e 56 minori.

 

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now