Soccorso al largo di Malta: quattro morti e 400 in salvo nel Canale di Sicilia

È di almeno 4 migranti morti e 400 tratti in salvo il bilancio di un’operazione effettuata a largo di Malta dalla Ong MOAS ‘Migrants Offshore Aid Station’. Ne dà notizia la stessa organizzazione non governativa dal suo account Twitter.

L’intervento dei soccorritori è avvenuto nelle prime ore del mattino vicino l’isola di Malta. Alcuni dei migranti erano rimasti intrappolati sottocoperta e sono stati recuperati in condizioni critiche.

MOAS è una ONG  impegnata a soccorrere vite in mare. La sua nascita è avvenuta proprio in seguito al disastroso naufragio del 2013 al largo dell’isola di Lampedusa in cui 400 tra uomini, donne e bambini, persero la vita.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now