Strage in Nigeria: oltre 40 morti nel giorno della Pentecoste

Il Centro Astalli esprime profondo cordoglio per quanto avvenuto in Nigeria nel giorno della Pentecoste.

Alcuni uomini armati hanno fatto irruzione nella chiesa cattolica di San Francesco Saverio a Owo, nello stato di Ondo, aprendo il fuoco contro i fedeli che celebravano la Pentecoste.

Le fonti locali parlano di numerose vittime, oltre 40, tra cui diversi bambini. Papa Francesco, si unisce al dolore delle famiglie dei morti e i feriti e prega per le vittime e per il Paese.

Arrivata anche la condanna dell’attacco da parte del presidente nigeriano Muhammadu Buhari che afferma: “Il Paese non si arrenderà mai al male“.

Da tempo in Nigeria, gruppi terroristici estremisti e terroristici commettono attentati nei confronti di cristiani e musulmani.

Il Centro Astalli si unisce al dolore delle famiglie delle vittime, sottolineando l’urgenza di uno spirito di pace e di dialogo tra le culture e le religioni.  

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now