I podcast del Centro Astalli: “Mohammed che non sa nuotare”

Nei panni dei rifugiati

Per mettersi in ascolto delle storie dei rifugiati e di ciò che hanno da raccontare nascono I podcast del Centro Astalli.
Sarà facile e a portata di tutti ascoltare le testimonianze di uomini e donne in fuga da guerre e persecuzioni. Accompagnati dalla voce di autori, artisti, scrittori, poeti, cantastorie e narratori scopriremo che raccontare le migrazioni è un modo per condividere bellezza.
Nei panni dei rifugiati: è il podcast dedicato alle storie dei rifugiati: il modo più efficace per parlare di loro è far parlare le loro vite, dare la parola ai loro pensieri, ai loro sogni ai loro progetti.

Il mare non lo conoscevo, non lo avevo mai visto. Galleggiare, nuotare, mai fatto, mai provato, mai saputo. Mi dicevano: “il mare è buono, tre ore e arrivi in Europa. Stai calmo”. Non ero calmo quando aspettavo sulla spiaggia isolata, nascosto dietro gli scogli. Ero ferito, percosso, esausto, affamato da due mesi in una cella a Misurata.
Inizia così la storia di Mohammed, rifugiato somalo in Italia, interpretata da Erri De Luca.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now