In mostra al Parlamento Europeo le foto fatte dai rifugiati del JRS

Photo-Exhib-bannerIl JRS Europa (Jesuit Refugee Service) ha presentato lo scorso 27 novembre, al Parlamento Europeo, la mostra fotografica “My life as Refugee“.

La mostra è composta da 20 scatti realizzati da rifugiati in 5 differenti Paesi: Malta, Italia, Romania, Portogallo, Inghilterra.

Sei rifugiati del Centro Astalli Trento infatti sono stati coinvolti nel progetto che ha previsto alcuni step intermedi: un corso di formazione tenuto da professionisti che volontariamente hanno reso in grado i rifugiati di scattare le foto; varie sessioni fotografiche in giro per la città; l’invio delle foto all’ufficio di Bruxelles dove è stata fatta una selezione tra gli oltre 500 scatti effettuali dai rifugiati coinvolti dagli uffici nazionali del JRS.

Il senso del progetto è stato spiegato durante la conferenza di inaugurazione della mostra alla presenza del Vicepresidente del Parlamento Europeo László Surján: i rifugiati hanno potuto raccontare attraverso le immagini e senza barriere linguistiche il mondo visto da loro punto di vista.

Nella mostra sono 4 le foto scelte a rappresentare l’Italia.

30 Novembre 2012