INTERCULTUR(A)CTION

Finanziato da Fondazione BNL – Gruppo BNP Paribas

Il progetto, della durata di un anno, è stato avviato a gennaio 2019 e si è concluso nel mese di dicembre. Ha permesso l’allestimento dello Spazio Inclusione Matteo Ricci, all’interno del quale sono state realizzate una serie di attività formative, artistiche e culturali, alle quali hanno preso parte sia migranti forzati che cittadini italiani in un’ottica di scambio e conoscenza reciproca. La creazione e il potenziamento di occasioni d’incontro fra titolari di protezione e la società italiana sono fondamentali per contribuire allo sviluppo di un senso di appartenenza e stabilità.

Nello specifico, sono state realizzate attività di rafforzamento delle competenze linguistiche attraverso il sostegno allo studio, il laboratorio di italiano per il lavoro, il servizio di tandem linguistico; azioni di sostegno alla ricerca lavoro e all’inserimento lavorativo; attività culturali e di socializzazione, quali i laboratori artistico-musicali di canto e rap, quello sulla cittadinanza e la Costituzione italiana o il corso di yoga. Inoltre, è stato attivato lo Spazio Donna, uno spazio protetto espressamente dedicato a migranti donne, nel quale potersi confrontare e ricevere informazioni.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now