La lettura non va in esilio

Finanziato da Ministero della cultura – Centro per il libro e la lettura

Il progetto ha avuto l’obiettivo di promuovere la conoscenza delle tematiche del diritto d’asilo nelle scuole secondarie di primo e secondo grado di Roma Capitale, attraverso il coinvolgimento attivo degli studenti e delle studentesse. Il progetto ha: 1) favorito processi di conoscenza reciproca e di condivisione di storie e percorsi tra gli studenti e i migranti forzati; 2) sostenuto il confronto con autori e scrittori di libri sulle tematiche legate ai migranti forzati; 3) incoraggiato i giovani a riscoprire la scrittura partendo dai temi oggetto del progetto, fornendo così un’ulteriore occasione di rielaborazione creativa dell’esperienza fatta; 4) incentivato la lettura come opportunità di interpretazione e chiave di lettura di quanto avviene nelle società.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now