Mediazioni metropolitane. Studio e sperimentazione di un modello di dialogo e intervento a favore dei richiedenti e titolari di protezione internazionale in situazioni di marginalità

Il progetto, finanziato dal Fondo Europeo per i Rifugiati, ha indagato il fenomeno degli insediamenti spontanei di richiedenti e titolari di protezione internazionale all’interno delle aree metropolitane di Roma, Firenze e Milano. Attraverso la realizzazione di una ricerca sul campo, si è evidenziata la condizione dei rifugiati che, non avendo la possibilità di accedere ai regolari circuiti di accoglienza, vivono in condizione di marginalità e degrado presso insediamenti abusivi. Parallelamente alla rilevazione dei bisogni e delle aspettative, è stata realizzata una capillare attività di orientamento ai servizi e alle opportunità dei territori di riferimento per favorire l’inserimento socio-economico dei destinatari.

In partenariato con: CRS – Cooperativa Roma Solidarietà della Caritas Diocesana di Roma; Caritas Firenze; Caritas Ambrosiana

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now