Monitoraggio nella Regione Lazio dell’accesso all’assistenza socio-sanitaria dei migranti forzati arrivati dal Nord Africa nel corso del 2011 e 2012

Questa  ricerca-azione, finanziata dalla Regione Lazio, si proponeva di monitorare dal punto di vista quantitativo e qualitativo l’accesso ai servizi socio-sanitari ed in particolare al Servizio Sanitario Nazionale, per i migranti forzati arrivati in Italia a seguito della cosiddetta “Emergenza Nord Africa”. La somministrazione di 100 questionari a un campione di richiedenti e titolari di protezione internazionale arrivati di recente nel territorio della Regione Lazio ha permesso di evidenziare i bisogni specifici e le principali criticità che ancora ostacolano la fruizione di un diritto fondamentale. Il coinvolgimento dei principali stakeholders, attraverso interviste approfondite e l’organizzazione di una tavola rotonda di confronto e condivisione, ha portato alla formulazione di alcune proposte concrete per migliorare l’efficacia del sistema.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Buy now