Raccomandazioni dell’UNHCR al Governo italiano

unhcr_logoL’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), negli scorsi giorni, ha reso pubblica una posizione contenente “Raccomandazioni sugli aspetti rilevanti della Protezione dei Rifugiati in Italia“.

“Su una popolazione di circa 60 milioni di abitanti, si stima che i cittadini di Paesi terzi presenti in Italia siano tra i 4 e i 5 milioni, compresi circa 61.000 rifugiati”  – si legge nel documento, che continua riconoscendo all’Italia la “partecipazione attiva alle iniziative dell’Unione Europea volte ad armonizzare le politiche in materia di asilo e di immigrazione e a stabilire un Sistema Comune Europeo di Asilo”.

Proprio al fine di favorire il processo di allineamento dell’Italia agli standard internazionali ed europei, l’UNHCR ha indirizzato al Governo alcune raccomandazioni su temi specifici quali l’accesso al territorio e principio di non-refoulement; la protezione dei minori non accompagnati, l’accesso alla procedura di asilo, le  condizioni di accoglienza  ecc..

Leggi il documento

23 Luglio 2012