Siglato in Campidoglio il protocollo “Roma produttiva e solidale”

Siglato oggi, nella sala delle bandiere in Campidoglio, il protocollo d’intesa “Roma produttiva e solidale” tra Roma Capitale e i rappresentanti delle associazioni di categoria, della grande distribuzione, delle onlus e associazioni di volontariato, tra cui il Centro Astalli.

Si tratta di un accordo finalizzato al recupero e alla redistribuzione delle eccedenze alimentari. L’impegno in tal senso nasce dalla consapevolezza che la crisi economica ha provocato un crescente impoverimento dei singoli cittadini e dei nuclei familiari che, sempre più spesso, si rivolgono alle organizzazioni che offrono un servizio di distribuzione gratuita di pasti. Gli esercizi commerciali e le imprese che hanno firmato il protocollo si impegneranno a distribuire gratuitamente le eccedenze alimentari alle onlus che operano sul territorio.

L’obiettivo della convenzione è, quindi, quello di aiutare le persone che vivono in condizioni di indigenza creando una rete di sostegno e di solidarietà all’interno della comunità cittadina. Nel raggiungimento di questo obiettivo è di particolare importanza l’esperienza delle associazioni di volontariato che da anni operano a sostegno delle fasce più deboli della popolazione.

8 Agosto 2014