Moschea Al-Huda

La moschea “Al-Huda” in via dei Frassini, 4, nel quartiere di Centocelle, è la seconda moschea di Roma. Qui ha sede l’Associazione Culturale Islamica In Italia, fondata nel Marzo del 1994.

La struttura si inserisce nell’ interrato di un palazzo che precedentemente ospitava una palestra, successivamente affittato e adibito a luogo di preghiera.

Al suo interno possiamo trovare il Mihrab, la nicchia che indica la direzione della Mecca, e il Minbar, dove l’imam sale per fare il suo discorso soprattutto nel giorno santo del venerdì. Anche i molteplici tappeti sono orientati nella direzione della Mecca.

Nella moschea si svolgono le cinque preghiere quotidiane e la preghiera comunitaria e obbligatoria, alle quali partecipano i musulmani di diverse nazionalità; tra queste Marocchini, Tunisini, Italiani, Algerini, Albanesi, Bengalesi, Senegalesi, Egiziani.

Le molteplici attività svolte dall’Associazione, come conferenze, consulenze rivolte alla comunità della Moschea, formazione e istruzione, ne fanno un sicuro punto di riferimento per i musulmani della capitale ma anche per i non musulmani; è possibile frequentare i corsi di arabo per adulti e bambini e le lezioni di cultura e religione islamica, che si svolgono nella scuola comunale San Benedetto, grazie alla collaborazione con l’ex VII Municipio e il dirigente scolastico dell’istituto.

Inoltre la moschea offre la possibilità di consultare o acquistare nella biblioteca testi in italiano e in arabo. Oltre a queste attività sono organizzate anche cene e iftar di gruppo, durante tutto il mese del Ramadan; partecipazione alle attività di altre associazioni; vendita di libri di cultura arabo-musulmana in arabo e in italiano.


Per approfondire:

Scarica la scheda in pdf!

Guarda il video realizzato nell’ambito di Luoghi in dialogo. Percorsi interreligiosi a Roma

Sito ufficiale: https://www.alhudaroma.it/

8 Aprile 2021