Skam Italia – Stagione 4

Regia di Ludovico Bassegato
Italia, 2020

Disponibile su Netflix

Prima della visione

  • Cosa sai dell’Islam in Italia e dei giovani musulmani italiani? Hai amici musulmani?
  • Nella serie si fa più volte riferimento alla GMI. Di cosa si tratta? Fai una piccola ricerca su questa organizzazione giovanile. 
  • Scrivi su un foglio ciò che ti ricordi dell’Islam e delle tradizioni musulmane, anche in base agli incontri fatti in classe.
  • Nel corso di tutta la stagione è centrale il tema del matrimonio tra musulmani e non musulmani. Fai una breve ricerca a riguardo.
  • Tanti sono i riferimenti a tradizioni, festività, rituali, simboli esterni delle fede; scegli una parola e fai una ricerca per discuterne in classe con il testimone: Hijab, Ramadan, Iftar, Eid, Abluzioni, circoncisione, burqa, Imam, Zakat, Adhan, Salat, ….
  • Confronta i risultati della tua attività individuale con ciò che hanno scritto i tuoi compagni e discutine in classe insieme al tuo insegnante.

La trama

Skam Italia è un teen-drama che con leggerezza e realismo affronta i temi fondamentali della società contemporanea. La quarta stagione dell’acclamata serie televisiva è incentrata sul personaggio di Sana, una ragazza musulmana che si barcamena tra la sua fede e la cultura di origine dei genitori da una parte, e lo stile di vita dei suoi compagni di scuola dall’altra. Cercando di coniugare rispetto delle regole religiose e desiderio di vivere una vita sociale e sentimentale stimolante, Sana finisce per sentirsi un outsider, mai abbastanza italiana né sufficientemente musulmana. La stagione segue accuratamente lo sviluppo psicologico del personaggio e delle persone che lo circondano, con un particolare accento al tema dell’identità, sottolineando l’importanza della conoscenza e della comprensione reciproca e inserendo il racconto in un contesto di quotidianità e al di fuori di ogni rappresentazione stereotipata. Guarda il Trailer!

⇒ Dopo il film

Un fotogramma da internet

Con l’aiuto di un motore di ricerca scegli un’immagine tratta dal film, stampala e preparati ad illustrarla ai tuoi compagni utilizzando queste indicazioni:

  • Chi sono i personaggi ritratti? Cosa stanno facendo?
  • Quali sono i loro stati d’animo?
  • Ti sembra che l’immagine che hai scelto sia rappresentativa del film, dei suoi contenuti e del messaggio che il regista ha voluto trasmettere?
  • Sono presenti degli oggetti o altri elementi che secondo te potrebbero avere un valore simbolico (paesaggio, luci, colori…)?

Spunti per la discussione

  • La stagione 4 di Skam si apre con una scena in cui il Preside parla della possibilità di pregare a scuola. Rifletti sulla questione della libertà di culto e della presenza della religione nei luoghi pubblici in Italia.
  • Nella prima puntata un gruppo di amici all’ultimo anno di scuola superiore festeggia i cosiddetti “100 giorni”. Stappano una bottiglia di spumante, ma Sana non può berla ed è visibilmente a disagio. Perché?
  • In diversi momenti della stagione si fa riferimento alla questione del velo, alla sua importanza sia religiosa che estetica; per Sana, il velo rappresenta anche un modo per sentirsi più bella (puntata 1: 13′.22’’; puntata 3: 4′.40’’; puntata 5: 0.22”, 4′.50’’, 8′.48’’, 14′.00; puntata 6: 24′.18’’; puntata 7: 8.33’, 27′.45’’; puntata 10: 22′.30’’). Analizza le diverse scene: qual è l’immagine che ne emerge e cosa ti colpisce? 
  • Molteplici sono i riferimenti alla centralità della preghiera nella vita e nella quotidianità di Sana: le abluzioni, le posizioni, il tappeto, la moschea, l’applicazione che ricorda i momenti della preghiera. Individua le scene e fai una ricerca.
  • Nel corso della stagione, vediamo Sana vivere il mese di Ramadan. Di cosa si tratta? In una scena della sesta puntata assistiamo alla rottura del digiuno (18′.00’’). Come avviene?
  • Più volte emerge il tema dell’obbedienza e della sottomissione. In diversi momenti, si capisce che alcune delle sue amiche credano che lei porti il velo per costrizione o che siano i suoi genitori a non permetterle di andare in vacanza (puntata 6: 14′.52”; puntata 7: 6′.58”, 15′.31”)
  • Molto spesso Sana si trova ad affrontare il tema della diversità con alcuni personaggi: Malik, il fratello Rami, le sue amiche musulmane, i suoi genitori e soprattutto nel dialogo con Martino (puntata 7: 15′.45’’). Quali sono le difficoltà incontrate e sottolineate? Quali le risposte dell’amico Martino, anche lui sensibile a questa tematica? Rifletti insieme ai tuoi compagni.
  • Come viene vissuta da Sana la sua identità plurale e il confronto con la società italiana in età adolescenziale? Cosa rappresenta l’Islam per il suo personaggio? Fai una riflessione e discutine in classe avendo come riferimento anche le scene in cui ne discute con Malik (puntata 4: 13’57’’, puntata 9: 26.’30’’), con la mamma (puntata 9: 13′.00’’), e con il fratello Rami (puntata 4: 11’.05’’).
  • Torniamo sulla centralità del velo per molte donne musulmane. In momenti diversi della quotidianità vediamo Sana indossare numerose tipologie di velo: alle feste, durante la preghiera, mentre fa sport o è al mare. Fai una ricerca sui differenti tipi di velo e sui suoi molteplici utilizzi. 
  • Nel corso della stagione conosciamo tanti modi diversi di essere musulmano (Sana, il fratello Rami, Malik il ragazzo che le piace, i genitori di Sana e le sue amiche musulmane). Individua le scene particolarmente significative a questo proposito. Quali differenze percepisci? Fai una riflessione sulla molteplicità di modi di vivere la religione.
  • In che modo gli adolescenti si rapportano alle “religioni”? Spesso non ne sanno molto, rifletti: prendendo spunto dal dialogo tra Elia e Sana (puntata 1: 11′.02’’, puntata 5: 15′.26’’), e dalla conversazione tra Filippo, Martino e Sana, (puntata 9: 25′.55’’), quali sono gli atteggiamenti dei ragazzi di oggi verso le tradizioni religiose a loro poco conosciute? E quale quello di Sana nei confronti dei suoi coetanei? 
  • Lo sfogo di Sana tramite messaggio vocale inviato alle amiche (puntata 8: 3′.30’’) ci fa riflettere sulla difficoltà che possono avere i giovani ragazzi a relazionarsi con un contesto che poco conosce le tradizioni islamiche. Qual è il senso delle parole di Sana? Discutine insieme ai tuoi compagni e al testimone.
  • Commenta l’ultima parte del film: quali insegnamenti possiamo trarre da questa serie?

Scarica il materiale del focus: Skam 4

26 Agosto 2020