Mediteranneo

Marzo 19, 2021

Nota alla stampa – Accertata la morte di 41 migranti nel naufragio di sabato scorso (24.02.2021)

Il Centro Astalli apprende con profondo dolore delle 41 vittime accertate nel naufragio avvenuto sabato 20 febbraio nel Mediterraneo centrale.Fra i dispersi secondo le testimonianze raccolte […]
Novembre 24, 2019

Migranti: Basta morti nel Mediterraneo. È il momento di risposte e soluzioni strutturali

Basta morti nel Mediterraneo. È il momento di risposte e soluzioni strutturali. Davanti all’ennesima tragedia nel Mediterraneo la Commissione europea e i Governi …
Luglio 6, 2018

I rifugiati del Centro Astalli a Messa con Papa Francesco per le celebrazioni del V anniversario della visita a Lampedusa

Il Centro Astalli ha partecipato alla messa per i migranti che Papa Francesco ha celebrato oggi venerdì 6 luglio per il quinto anniversario della sua visita a Lampedusa.
Aprile 20, 2017

Troppe vittime in mare. Soccorrere non è reato. (20.04.2017)

Vittime in mare davanti a un’Europa in cui soccorrere sembra essere un reato. Nell’ultima settimana sono stati circa 8.500 i migranti soccorsi e salvati in mare da navi di ong internazionali attive nel Mediterraneo. Secondo stime ufficiali, nel 2017 sono sbarcati finora in Italia più di 4.500 minori di cui quasi 4.000 non accompagnati. Dall'inizio dell'anno, hanno già perso la vita o risultano scomparse nel Mediterraneo centrale 878 persone.
Ottobre 3, 2016

Il Centro Astalli celebra 3 ottobre giornata nazionale della memoria chiedendo di fermare l’ecatombe del Mediterraneo. (03/10/2016)

Il Centro Astalli, tra i promotori dell’istituzione del 3 ottobre come giornata nazionale della memoria, lancia un appello a Istituzioni nazionali e internazionali e alla società civile: neanche più un morto nel Mediterraneo.
Buy now