ucraina

Ottobre 3, 2022

Papa Francesco all’Angelus: tacciano le armi, si fermi la guerra in Ucraina

L'appello del Papa per il cessate il fuoco in Ucraina
Agosto 23, 2022

Asilo e accoglienza in Italia: i dati e le statistiche nel dossier del Viminale

Sono 95.184 i rifugiati, richiedenti asilo e migranti in accoglienza nel nostro Paese, 14.300, invece, gli ospiti con cittadinanza ucraina. 50mila gli arrivi di migranti registrati da inizio anno.
Agosto 2, 2022

Dot2Dot

L’obiettivo del progetto è di favorire l’inserimento sociale, culturale, abitativo e lavorativo di migranti in fuga dalla guerra in Ucraina e presenti nella Regione Lazio.
Marzo 18, 2022

Tavolo Asilo e Immigrazione: protezione temporanea e accoglienza per chi è in fuga dall’Ucraina

Il Centro Astalli insieme alle altre organizzazioni del Tavolo Asilo e Immigrazione, si unisce alla grande preoccupazione sull'evoluzione della crisi ucraina.
Marzo 10, 2022

Cosa posso fare per i profughi ucraini?

In tanti in queste ore ci stanno chiedendo come poter aiutare i profughi in fuga dalla guerra in Ucraina. Cosa serve? Di cosa hanno bisogno? Come […]
Marzo 8, 2022

Crisi in Ucraina: Tavolo Asilo e immigrazione invia nota urgente al Governo

Trentadue organizzazioni nazionali che fanno parte del Tavolo Asilo e immigrazione inviano una nota urgente al Presidente del Consiglio Draghi, alla Ministra dell’Interno Lamorgese e al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Orlando in relazione alla crisi ucraina e all’accoglienza degli sfollati in Italia.
Marzo 8, 2022

Comunicato stampa – Tavolo nazionale Asilo e immigrazione invia nota urgente al Governo sulla crisi in Ucraina(08.03.2022)

Trentadue organizzazioni nazionali che fanno parte del Tavolo Asilo e immigrazione inviano una nota urgente al Presidente del Consiglio Draghi, alla Ministra dell’Interno Lamorgese e al […]
Marzo 4, 2022

Nota alla stampa – La decisione UE di accogliere i civili dall’Ucraina: un atto dovuto, dopo anni di silenzio (04.03.2022)

Ripamonti: Ora si lavori per un’accoglienza coordinata e progettuale che garantisca diritti e dignità
Marzo 4, 2022

La decisione UE di accogliere i civili dall’Ucraina: un atto dovuto, dopo anni di silenzio

Ripamonti: Ora si lavori per un’accoglienza coordinata e progettuale che garantisca diritti e dignità