Storia degli ebrei di Roma. Dall’antichità al XX secolo

di Riccardo Calimani
Mondadori, 2018

La lunga storia della comunità ebraica romana, la più numerosa e antica d’Italia, è segnata soprattutto dai rapporti con la maggioranza cristiana della Città Eterna: un’alternanza di fasi di inclusione ed esclusione, emarginazione e integrazione, con momenti di feroce discriminazione e persino sterminio. Le «leggi razziali» del 1938 e la deportazione ad Auschwitz di oltre 2000 ebrei romani ne costituiscono solo l’ultimo esempio. In questo libro Riccardo Calimani completa l’indagine sulla comunità ebraica romana, non limitandosi alle vicende otto-novecentesche già esplorate, ma andando alla ricerca delle origini, nei secoli, di quella relazione tra la minoranza giudaica e il resto della popolazione romana, spesso drammatica ma anche fertile di reciproco arricchimento culturale e spirituale.

Buy now