LUNGO PETALO DI MARE

ISABEL ALLENDE

FELTRINELLI, 2019

La storia di un uomo, il giovane medico Víctor Dalmau, e di una donna, la pianista Roser Bruguera, amica di famiglia dei Dalmau, in fuga per sopravvivere agli sconvolgimenti della Storia del Ventesimo secolo. È il 1939 e alla fine della Guerra civile spagnola, Victor e Roser sono costretti a scappare da Barcellona, come altre migliaia di spagnoli. Dopo aver attraversato i Pirenei, a Bordeaux, fingendosi sposati, riescono a imbarcarsi sul Winnipeg, il piroscafo preso a noleggio da Pablo Neruda – il “lungo petalo di mare e neve”, nelle parole dello stesso poeta – per portare più di duemila profughi spagnoli in Cile. Qui riescono presto a integrarsi, a riprendere in mano le loro vite, solo però fino al golpe del 1973 ai danni del presidente Salvador Allende. E allora, ancora una volta, si ritroveranno in esilio, questa volta in Venezuela.

11 Ottobre 2021