NEWS
& EVENTS
         

CULTURE
& SOCIETY
       

TOURISM
& DEALS
     
   

Aprile 8, 2021

Tempio valdese di Piazza Cavour

Tra le chiese protestanti non può mancare la storica visita alla Tempio valdese di Piazza Cavour, costruito in epoca post risorgimentale e terminato nel 1913. Il pastore accoglie le classi e conduce gli studenti nella storia dei valdesi in Italia e nelle diverse fasi che hanno portato alla costruzione del luogo di culto.
Aprile 8, 2021

Chiesa metodista di via XX settembre

A Roma si trova una chiesa metodista o, più correttamente un tempio, situata tra via XX settembre e via Firenze, che sorge su un luogo gravido di moltissime memorie, riecheggiate anche dallo stesso nome della via, stratificato in varie fasi.
Aprile 8, 2021

Chiesa Battista di via delle Spighe

Di grande rilievo, è anche la Chiesa Battista di via delle Spighe, nel quartiere Alessandrino costruita nel 1948. La sua storia ha inizio con la missione dell’Istituto Taylor che sin dal 1923 si è dedicato a chi si trova nel bisogno, gli orfani prima, gli anziani oggi. Da quest’opera non è nata solo la chiesa ma successivamente anche le sale d’incontro e le aree verdi circostanti.
Aprile 8, 2021

Chiesa Cristiana Evangelica Battista di via del Teatro Valle

La Chiesa battista in via del Teatro Valle è il primo edificio costruito a Roma per il culto evangelico, confessione cristiana che emerge agli inizi del Seicento dalla Riforma Protestante. Dopo la breccia di Porta Pia, episodio chiave del Risorgimento per l’annessione di Roma al Regno d’Italia e la fine dello Stato pontificio, il missionario William Nelson Cote fu inviato in Italia per aprire la prima chiesa battista nel 1871.
Aprile 8, 2021

Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale – via Tagliamento

La chiesa evangelica di via Tagliamento, nel quartiere Salario, è erede, tra varie vicissitudini, della prima comunità pentecostale romana, che si era spostata per varie sedi – come quella di via Principe Amedeo, di via Nomentana e di altre site nelle abitazioni private dei fedeli – a partire dalla predicazione di Giacomo Lombardi, che da Chicago aveva portato il culto a Roma.
Aprile 8, 2021

Tempio buddhista Hua Yi Si

A Roma ci sono diversi luoghi in cui si esprimono anche le differenti tradizioni e scuole buddhiste. Uno dei più grandi templi d’Europa è il tempio buddista cinese-italiano Hua Yi Si inaugurato nel 2013. A forma di pagoda, sorge nel quartiere prenestino, in via dell’Omo, zona industriale e a condurre le visite ci sono alcune maestre residenti provenienti da Taiwan.
Aprile 8, 2021

Centro Zen Anshin

Un altro centro buddhista che accoglie gli studenti in visita, sito nel cuore di Trastevere è il Centro Zen Anshin, che sebbene non sia visibile dall’esterno, una volta entrati ci si dimentica di essere nel centro di Roma. Il centro è affiliato alla Sanshin Zen Community ed è associato all’Unione Buddhista Italiana. Possiede delle sale per le tante attività proposte, e un bellissimo giardino zen.
Aprile 8, 2021

Gurdwara Sri Guru Hargobind Sahib

Il Gurdwara "Sri Guru Hargobind Sahib” si trova nel quartiere di Casal Lumbroso ed è un luogo di culto e di ritrovo a Roma per i tanti sikh presenti nel territorio laziale. Pur non molto visibile dall’esterno, una volta entrati si può toccare con mano la sacralità di questo Gurdwara, “casa di Dio”.
Aprile 8, 2021

Tempio Om Hindu Mandir

Meno numerosi e poco noti sono invece i templi induisti e sikh, diffusi soprattutto nelle periferie romane dove le comunità sono maggiormente presenti. Da segnalare l’Om Hindu Mandir di Torpignattara e il Tempio Sikh di Roma Anagnina. Il Tempio Om Hindù Mandir è situato nel cuore cittadino di Tor Pignattara, a Roma.